>>Newsletter n.56 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.56 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2018-12-18T12:37:14+00:00 12 Dicembre 2018|

La notizia ‘bomba’ del fine settimana è stata quella della vendita di Centolina Seconda alla P.S.I. Auction di Paul Schockemöhle per ben 850 mila euro. Si tratta del terzo prezzo più alto pagato per un saltatore in quest’asta e, soprattutto, di un bello spot per il Sella Italiano e per Silvio Benini che ha allevato questa sette anni figlia di Cento e della famosa fattrice KWPN Lina (Emilion x Notaris).

Sempre all’estero i cavalli italiani si sono fatti valere in diverse gare. Tra questi un altro prodotto dell’allevamento di Silvio Benini, Cornelia Si’ (Cornet Obolensky x Stakkato) che con Alessandro Colombo ha ottenuto una vittoria e un terzo posto in due gare a tempo (da 135 e 130) del CSI2* di Opglabbeek, in Belgio. A Salisburgo, invece, nel Gran Premio del CSI2*, la sarda Quiete (Avenir x Quidam de la Cere; allevatore Società Semplice Le Querce) si è piazzata ottava in Gran Premio al suo esordio sotto la sella di Patrick Lam, cavaliere di Hong Kong. Sempre a Salisburgo, buon settimo posto di Luce Luce (Acorado II x Landgraf I; allevatore Stefano Cavallini) con Simone Coata in una 145 a tempo.

Nei Gran Premi disputati in Italia, vittoria di Kimtender della Verdina (Contender x Calato; allevatore Votarelle Srl) con Carmen Notaro nell’A2* di Copertino mentre due secondi posti sono arrivati nei GP dell’A5* di Vermezzo con Loro Piana Acamar (Acobat I x Bayardo; allevatore Isidora Volonterio) agli ordini di Massimiliano Ferrario e dell’A3*di Narni con Masai delle Schiave (Ustinov x Gluecksgriff; allevatore Alessandra Ridoli) montatto da Stefano Brecciaroli.

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
photo Centolina Seconda © courtesy P.S.I. Auction