>>Newsletter n.57 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.57 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2018-12-18T12:39:29+00:00 17 Dicembre 2018|

Pochi gli appuntamenti progammati a livello nazionale e internazionale a fine stagione. Tra i Gran Premi disputati in Italia lo scorso fine settimana spicca comunque la bella vittoria di Luce Luce (Acorado II x Landgraf I; allevatore Stefano Cavallini) che agli ordini di Simone Coata ha fatto suo l’edizione 2018 del Master Città di Arezzo, tradizionale appuntamento di chiusura dell’anno all’Arezzo Equestrian Centre.

Due, invece, i piazzamenti ottenuti da due cavalli allevati dalla Coop. Soc. Agr. La Caccia in altrettanti GP. Si tratta di Dalì della Caccia (Dollar du Murier x Calido) al quinto posto con Marco Porro nell’A5* di Gorla Minore e di Castello della Caccia (Cascari x Zandor Z) quinto con Luca Inselvini nell’A5*di Manerbio.

Attività ridotta anche all’estero dove da segnalare ci sono le prove di alcuni cavalli italiani impegnati nel CSI2* di Lier, in Belgio. Tra questi Orso del Terriccio (Indoctro x Can Can del Terriccio; allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana) un figlio della saltatrice Indiana del Terriccio passato da poco tempo sotto la sella dell’olandese Yves Houtackers che a Lier  ha chiuso senza errori le due categorie da 140 alle quali ha partecipato.

Nello stesso concorso, senza penalità anche le prove in 140 di Belanda (Cristo x Acord II; allevatore Tasinato SNC di Tasinato Francesco & C.) con la giovane belga Leonie Peeters e di Pedron (Acobat I x Graf Noir; allevatore Giuseppe Villani) agli ordini del giapponese Reiko Takeda.

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
photo Luce Luce e Simone Coata © Imagess by Stefano Secchi