>>Newsletter n.4 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.4 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2019-02-11T10:19:10+00:00 11 Febbraio 2019|

Molti percorsi netti dei saltatori ‘Made in Italy’  impegnati nei CSI all’estero nel fine settimana. A partire da Oliva dove Vanilla di Villagana (Contender x Ramiro; allevatore Villagana Agricola di Anna Bruna Zorzan) si classificata al primo posto con Karina Johannpeter in una 130 e Quirico de Marchesana (Contefino x Avenir; allevatore Gianpietro Franzoni) ha ottenuto un secondo e un quarto posto con il francese Benjamin Ghelfi .

Ed ancora Contenta della Verdina (Contender I x Lavaletto; allevatore Votarelle Srl) quinta con l’israeliano Albert Hirsch e percorsi senza errori in gare da 130 anche  Kavalier (Kannan x Alligator Fontaine; allevatore Stefano Pontiggia) con lo svloveno Pato Muente e il grigio Caitol Wies (Quite Capitol x Corland; allevatore Sergio Melotto) con la tedesca Rebecca Pohl.

Sempre in Spagna, percorsi netti e un terzo posto a Valencia per Imperial Tou Tou (Toulon x Acord II; allevatore Società Laita) terza con il tedesco Marcel Marschall mentre oltreoceano, sesto posto della siciliana Zeta di Sabuci (Kannan x Robin Z II; allevatore Raffaele Aprile) in una 145 a tempo del CSI2* di Wellington con la belga Zoe Conter.

In Belgio a Opglabbeek c’è stata inoltre la conferma di Quantico S.G.H. (Diamant de Semilly x Acorado I; allevatore Az. Agr. S. Giacomo) che sotto la sella del belga Sus Dirickx ha vinto la sua seconda PAVO Hengstencompetitie, gara riservata agli stalloni di quattro anni, dopo quella di Lier conquistata qualche settimana fa.

Sul fronte nazionale, infine, vittoria targata ‘Sella Italiano’ nel Gran Premio dell’A5* di Manerbio grazie a Flickfox (Polyfox x //; allevatore Vittorio Orlandi) che con Giacomo Casadei ha firmato il suo ennesimo GP.

Secondo e terzo posto, inoltre, nella gara più importante dell’A5*di Arezzo rispettivamente per lo stallone Quixotic D.C. (Burggraaf x Abdullah; allevatore Il Colle di Silvia Baroncelli) con Guido Franchi e per Quadriglio del Terriccio (Lord Z x Baloubet du Rouet; allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana) con Roberto Consumati.

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
photo Flickfox e Giacomo Casadei © Imagess by Stefano Secchi