>>Newsletter n.5 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.5 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2019-03-04T10:15:05+00:00 18 Febbraio 2019|

Ancora soddisfazioni dai Gran Premi di CSI disputati all’estero questo fine settimana. Nel CSI3* di Wellington ottimo è stato infatti il secondo posto ottenuto da Quality FZ (Quintender x Berlin; allevatore Az. Agr. Franca Zanetti) agli ordini dello statunitense Spencer Smith. Clicca qui e guarda qui il video del percorso del GP da 155/160 di Quality FZ.

Ma a Wellington più che convincente è stata anche la prova di Faberlys (Cornet Obolensky x Contendro I; allevatore Sergio Melotto) al suo primo Gran Premio della carriera. Negli USA il grigio italiano si è infatti piazzato quinto con Martin Fuchs in un altro GP disputato nell’ambito della sesta settimana del WEF.

Doppio netto, infine, per Oliver Twist Bay (Come On x Cruising; allevatore Graziella Maggio Vizzini) con Davide Kainich nel Gran Premio del CSI2* di Valencia.

Tra gli altri piazzamenti nelle prime cinque posizioni di altre categorie da almeno 140, da segnalare la terza posizione centrata dallo stallone Maximo del Castegno (Acodetto I x Stakkato; allevatore Guerino Boglioni) con Roberto Prandi in una 145 a tempo del CSI2* di Carmona-Sevilla.

Ed ancora una piazza d’onore e un quarto posto per Arabesque (VDL Groep Verdi TN x Cassini I; allevatore Razza Ticino di Andrea Mogli) con Michael Cristofoletti in due categorie a due fasi da 140 del CSI2* di Lier, e quarti posti anche per Dimcanto della Loggia (Canturano I x Saphir d’Elle; allevatore Allev. della Loggia Sas di R. & C. Arioldi) con il belga Hendrik Denutte in una prova a tempo da 140 del CSI2* di Oliva-Valencia e per Imperial Tou Tou (Toulon x Acord II; allevatore Società Laità) con il tedesco Marcel Marschall in una competizione a barrage da 140 del CSI2* di Valencia.

Continua a vincere, invece, Quantico S.G.H. (Diamant de Semilly x Acorado I; allevatore Az. Agr. S. Giacomo) che sotto la sella del belga Sus Dirickx a Lier ha ottenuto la sua terza affermazione della stagione nella PAVO Hengstencompetitie, gara riservata agli stalloni di quattro anni.

Nei concorsi nazionali, due sono state le vittorie, oltre ad un secondo posto, nei Gran Premi disputati in Italia.
A Caselle di Sommacampagna, Urbino delle Roane (Lupicor x Numero Uno; allevatore Allevamento Equini di Sante Giorgio Brotto) con Alberto Boscarato ha firmato il primo GP del 2019 nell’A5* veneto dopo che con sette primi posti è stato il cavallo che ne ha vinti di più nel 2018.

Vittoria anche per Giramondo (Alloro x Destain; allevatore Barbara Massa) con Pierluigi Cima nel GP dell’A3* di Buscate e piazza d’onore per Loro Piana Acamar (Acobat I x Bayardo; allevatore Isidora Volonterio) agli ordini di Massimiliano Ferrario e nella gara più importante dell’A5* di Tortona.

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
Photo Urbino delle Roane e Alberto Boscarato / Courtesy Cavalli e Cavalieri © Sasso Fotografie