>>Newsletter n.12 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.12 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2019-04-09T17:51:57+00:00 9 Aprile 2019|

Un altro Sella Italiano si sta ritagliando uno spazio da protagonista a livello internazionale sotto la sella di un cavaliere straniero di primo livello. Si tratta di Quality You della Caccia (Quaprice du Bois Margot x Contender; allevatore Coop. Soc. Agr. La Caccia) che agli ordini dell’irlandese Bertram Allen ha appena vinto due categorie da 135/140 del CSI2* di Kronenberg in Olanda. Questa qualitativa femmina di otto anni è stata acquistata dalla Ballywalter Bloodstock della famiglia Allen nel 2017 e con le ultime prestazioni sta confermando tutte le sue qualità. Ne sentiremo ancora parlare!

Altra significativa notizia del fine settimana appena concluso è stata la prima partecipazione in assoluto di un Sella Italiano in una finale di Coppa del Mondo. A firmare questo storico traguardo è stato il grigio Acapulco FZ (Acodetto I x Capitol; allevatore Franca Zanetti) che con il cileno Rodrigo Carrasco ha gareggiato a Göteborg nella World Cup Final 2018/2019.

Sempre a Göteborg, ma nelle categorie aggiunte del CSI-W, da segnalare le belle prove di Hello Diamant (Diamant de Semilly x Stakkato; allevatore Silvio Benini) che con Francois Mathy Jr. ha ottenuto un secondo e un terzo posto in gare da 140 e 145.

Da Arezzo, nell’ultimo appuntamento con il Toscana Tour 2019, sono invece arrivate altre vittorie in CSI per i cavalli italiani.

Punto (Zilver x Super Kelly XX; allevatore Lorena De Pascale) si è infatti imposto in una 140 a due fasi con Guido Franchi, categoria nella quale Exploit di San Patrignano (Silvio I x Nadir di S.Patrignano; allevatore Soc. Coop. Sociale San Patrignano) si è piazzato terzo con Andrea Messersì.
Quibel (Silvaner DC x Piradin; allevatore Alberto Velotto) con Bryan Mascenti ha invece vinto una 140 a tempo e si è piazzato terzo in una 145 a barrage.
Vittoria anche per Arabesque (VDL Groep Verdi TN x Cassini I; allevatore Razza Ticino di Andrea Moglia) con Michael Cristofoletti in una prova a due fasi da 140 nella quale Eranthis (Berlin x Ahorn Z; allevatore Giulio Ramazzotti) si è classificato secondo con Bryan Mascenti e First Class (Cristo x Carthago Z; allevatore  Simona Panti) quinto con Simone Coata.

Altri piazzamanti nelle primissime posizioni ad Arezzo sono arrivati anche grazie a Rondine del Terriccio (Tinka’s Boy x Cento; allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana) seconda con Emilio Bicocchi in una 140 a due fasi, Luce Luce (Acorado II x Landgraf I; allevatore Stefano Cavallini) terza con Simone Coata in una 145 a due fasi e ancora con Arabesque seconda con Michael Cristofoletti in una 140 a tempo dove Fentanil (Cento x Corland; allevatore Sergio Melotto) ha chiuso in terza posizione con Bryan Mascenti.

Nel CSI3* del Milano Jumping Challenge di Gorla Minore, invece, terza piazza per Vaniglia delle Roane (Kashmir Van’t Schuttershof x Cantus; allevatore Allevamento Equini di Sante Giorgio Brotto) con Fabio Brotto in una 140 a due fasi mentre nel Gran Premio il miglior Sella Italiano al via è stato Sundance (Fandango X x Feo; allevatore Alessio Cipriani) ottavo con un doppio percorso netto sotto la sella di Filippo Moyersoen.

Questi, infine, gli unici due piazzamenti dei cavalli italiani nei Gran Premi nazionali disputati nel fine settimana:

A3* San Lazzaro di Savena
2° – Flickfox (Polyfox x //) – allevatore Vittorio Orlandi / cavaliere Giacomo Casadei

A5* Atina
5° – Dahlia della Verdina (Diamant de Semilly x Stakkato) – allevatore Votarelle Srl / cavaliere Antonio Maria Garofalo

 

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
Photo Hello Diamant e Francois Mathy Jr. by Imagess by Stefano Secchi
Sport results powered by Hippomundo