>>Newsletter n.38 – Ecco i Sella Italiano qualificati per Lanaken

Newsletter n.38 – Ecco i Sella Italiano qualificati per Lanaken

2019-09-22T15:23:02+00:00 3 Settembre 2019|

La quarta tappa del Talent Show FISE che si è svolta ad Arezzo lo scorso fine settimana era valida anche come selezione dei cavalli italiani che gareggeranno nell’edizione 2019 de FEI/WBFSH World Breeding Jumping Championships for Young Horses di Lanaken in programma dal 18 al 22 settembre.

Nove i saltatori di 5, 6 e 7 anni primi tre classificati nelle rispettive categorie che hanno guadagnato sul campo il lasciapassare per rappresentare l’allevamento nazionale in Belgio ai quali si sono aggiunti due 5 anni e due 6 anni e un 7 anni individuati dal tecnico MiPAAFT Diego De Riu.

Novità, rispetto al passato, è la possibilità data al nostro stud-book in virtù degli ottimi risultati dei sella italiano a livello internazionale, di poter presentare cinque 5 anni e cinque 6 anni, uno in più quindi rispetto ai quattro consentiti in precedenza.

Questi i nomi dei quattordici cavalli qualificati per Lanaken:

5 anni (in ordine di classifica)
CORLINA, femmina da Colbert GTI e Carebell (Berlin x Contender) – allevatore Luca Veschi (Pg) / cavaliere Gianluca Quondam
CONTESSA PIDA, femmina da Conte della Caccia e Capri (Pluspunkt x Lamerto H) – allevatore Antonio Vento (Tp) / cavaliere Alessia Ruggieri
MOJUBA, castrone da Tangelo vd Zuuthoeve e Alafia (Risketou x Goodwill) – allevatore Vivienne Sybilla Louisa Verrijth (Pg) / cavaliere Filippo Vallini

5 anni (per scelta tecnica)
GJAMAIKA SONG, femmina da Cristallo II e Ninfeas (Campione x Der Clou) – allevatore Sergio Galmacci (Pg) / cavaliere Monika Dulczewska
PINKI PAY, femmina da Cristallo II e Valentina VI (Contefino della Caccia x Digos AA) – allevatore Ernesto Zaccariello (Si) / cavaliere Paolo Adamo Zuvadelli

6 anni (in ordine di classifica)
ULISSA, femmina da Babalou de Ligny e Norvegia (Eco del Castegno x Isabellito) – allevatore Quirico Meloni (Ss) / cavaliere Lorenzo Correddu
ARAGORN, femmina da Cicero Z e Cordera (Corland x Super Kelly XX) – allevatore Stefano Rassu (Rm) / cavaliere Andrea D’Antoni
TINKABELLE R.S., femmina da Tinka’s Boy e U-Folia R.S. (Contender x Lavall I) – allevatore RS Team Breeding di Renata Carniglia (Rm) / cavaliere Cristiano Mion

6 anni (per scelta tecnica)
LUKAS R.S. da Lohengrin di Villa Emilia e Call Me Folia RS (Caretino x Contender) – allevatore RS Team Breeding (Rm) / cavaliere Daniele Da Rios
DIANA DEA, femmina da Diarado e Cerise vd Zuuthoeve (Nabab de Reve x Sioux de Baugy) – allevatore Soc. Agr. All.to Fiorello (Mi) / cavaliere Davide Kainich

7 anni (in ordine di classifica)
SAETTA DEL TERRICCIO, femmina da Can Can del Terriccio e Nuvola del Terriccio (Apache d’Adriers x Le Tot de Semilly) – allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana (Pi) / cavaliere Filippo Martini di Cigala;
MYLORD CARTHENDER DEI FOLLETTI, stallone da Mylord Carthago e Contanka (Contender x Landgraf I) – allevatore Soc. Coop. Sociale dei Folletti (Me) / cavaliere Nico Lupino
EGO DI VILAGANA, stallone da Canstakko e Annaconda (Athlet x Lord) – allevatore Villagana Agricola di Anna Bruna Zorzan (Bs) / cavaliere Diego Pagano 

7 anni (per scelta tecnica)
SEVILLANA DEL TERRICCIO, femmina da Catoki e Danza del Terriccio (Baloubet du Roeut x Le Tot de Semilly) – allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana / cavaliere Stefano Margheriti

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia