>>Newsletter n.49 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.49 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2019-11-14T10:31:26+00:00 12 Novembre 2019|

Il fine settimana appena concluso ha avuto nei concorsi ippici di Fieracavalli il suo ‘clou’.

Ma non c’è stato solo il CSI5*-W di Coppa del Mondo a vedere i Sella Italiano tra i protagonisti (ben undici quelli al via, un vero record!) visto che altri saltatori ‘Made  in Italy’ si sono messi in evidenza nelle varie competizioni disputate al Pala Volkswagen.

Nel Gran Premio 121 x 121 ‘Gold’ (h. 135), quarta posizione per Viskann di Sabuci (Kannan x Robin Z II; allevatore Raffaele Aprile) con Dario Luigi Agosta. In finale anche Kaijin dei Folletti (Kashmir Van Schuttershof x Touloun; allevatore Soc. Coop. Soc. dei Folletti) settima con Elisabetta Vacirca e Deante (Lord Z x Libero H) ottava allevata e montata da Matilde Borromeo.

Nel Gran Premio ‘Silver’ (h. 125) l’unico tra i dieci finalisti è stato Agogò (Diamant de Semilly x Quidam de Revel; allevatore Daniela Simonetti, settimo con Federica Serlini, mentre nel Gran Premio ‘Bronze’ (h. 115) doppietta con Candra (Campione x Bramacci XX; allevatore Marisa Antoci) primo con Salvatore Digiacomo e Ivanir Baio (Avenir x Usini; allevatore Costantino Cossu) secondo con Barbara Giugno. In finale anche Mil Rose del Sole (Delphinium del Sole x Corland; allevatore All. Cascina Il Sole) sesta con Lisa Gamberini.

 

Nel ricco programma di gare disputate invece nel padiglione 5 ‘ArenaFise’, la classifica Finale Talent Young Rider (h. 145) ha visto al secondo posto Core (Argentinus x Nadir di San Patrignano; allevatore Mario Lorenzo Dalla Riva) con Marie Bistoni.

Vittoria di Abete (Igor del Cetona x Boreas; allevatore Giovanni Andreis) con Vittoria Calabrò nella Finale Talent Children (h. 125) e secondo posto di Babacool (Dom Miraumont x Leopard du Castel; allevatore Sabatino De Angelis) con William Fagiani.

Infine, nel Talent Ambassador Gold 2° e 1° grado (h. 130), terza piazza per Piumino (Animo x Maranto; allevatore Az. Agr. Roberto Frasson) agli  ordini di Riccardo Frasson e seconda per Sirhanna (Cristo x Ambasador) allevata e montata da Simonetta Belli Dell’Isca nel Talent Ambassador 1° grado (h. 115).

Disputato anche il Master Sport Gold – h.135, 1° e 2° Grado con tre Sella Italiano che hanno occupato le prime tre posizioni. Si tratta di Titanus (Acobat I x Carte d’Or; allevatore Francesco Varvaglione) primo con Alessandra Amelio, di Banca Popolare di Bari Incanto dei Dioscuri (Canturo x Robin II Z; allevatore Ida Andrisano) secondo agli ordini di Antonello Andrisano e di Come On Jounior (Come On x Mister Ex Cavalier; allevatore Vincenzo Lo Piccolo) terzo con Filippo Gasca Queirazza.

 

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
photo © FISE