>>Newsletter n.6 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.6 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2020-02-24T15:18:26+00:00 24 Febbraio 2020|

Ieri, domenica, è stata praticamente dimezzata l’attività nazionale a causa dello stop imposto in via precauzionale a causa del coronavirus nel nord Italia.

Degli otto Gran Premi programmati in altrettanti concorsi nazionali a due e più stelle, solo tre sono stati infatti disputati con una vittoria, di Elliot della Corte in quello dell’A5* di Atina (in fondo alla news il dettaglio delle vittorie e dei piazzamenti nei GP nazionali).

A livello internazionale, invece, Freestyle (Caretino x Stakkato; allevatore Silvio Benini) agli ordini dell’egiziano Abdel Said si è piazzato al quinto e al quarto posto in due categorie a tempo da 145 della tappa di Coppa del Mondo di Goteborg.

Un quinto posto anche per American (Baedeker x Locato; allevatore Az. Agr. Lucia Del Lupo) con l’olandese Niels Kersten in una prova a barrage da 140/145) del CSI2* di Kronenberg, nei Paesi Bassi mentre in Francia, nel CSI2* di Royan, Lord Bi (Baloubet du Rouet x Wellington; allevatore Luca Sabattini) ha chiuso in terza posizione una gara a barrage da 145 con l’irlandese Ivan Dalton.

Negli Stati Uniti invece, nel CSI2* di Wellington, quinto posto per Tucada della Caccia (Toulon x Acorado I; allevatore Coop. Soc. Agr. La Caccia) con lo statunitense Shawn Casady in una due fasi da 140. Ancora negli USA, ma nel CSI3* di Thermal, Eta Beta di San Patrignano (Cornet Obolensky x Grannus; allevatore Coop. Soc. San Patrignano) ha invece centrato un quarto posto in una categoria a barrage da 140 con l’americana Lindsay Archer.

Americana anche Julie Welles l’amazzone di Ambra ex Ambramarie del Beiro (Quintender x Grandeur; allevatore Anna Arimane ed Ernesto Tognocchi) che nel CSI3* di Vejer de la Frontera ha portato a termine con un doppio netto una gara a barrage da 145 (7° posto).

Sempre in Spagna, nel CSI1* di Oliva – Valencia, c’è stato infine il terzo posto di Quaresmas de Marchesana (Conte della Caccia x Graf Sponeck; allevatore Gianpietro Franzoni) agli ordini della belga Leonie Peeters in una 140 a due fasi.

In evidenza all’estero si sono però mesi anche i cavalli italiani giovani. Su tutti il cinque anni, Quantico S.G.H. (Diamant de Semilly x Acorado I; allevatore Az. Agr. S. Giacomo) ora sotto la sella della norvegese Emely Karoline Paulsen. A Gent questo baio vinto una prova della PAVO Hengstencompetitie, circuito riservato agli stalloni.

In chiusra, questi i piazzamenti dei cavalli italiani nei GP dei concorsi nazionali del week-end:

A5* Atina
1° – Elliot della Corte (Toulon x Cordino) – allevatore Az. Agr. Raineri Giovanni / cavaliere Giuseppe Bagalà
2° – Zucchero delle Sementarecce (Dollar de la Pierre x Baratinskij XX) – allevatore Az. Agr. Sementarecce / cavaliere Fabiano Cancellieri

A2* San Giorgio Ionico
4° – Nanù (Silvio I x Milou de Subligny) – allevatore Soc. Agricola Il Ritorno di M. & F. Clementi / cavaliere Gianluca Caracciolo
5° – Nuncamiedo (Rheingold de Luyne x O’Rey de Sedini) – allevatore Ugo Franco Sanna / cavaliere Savio Montrone

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
photo Elliot della Cortee Giuseppe Bagalà © Imagess by Stefano Secchi
International sport results powered by Hippomundo