>>Newsletter n.9 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.9 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2020-03-16T14:42:50+00:00 16 Marzo 2020|

Fine settimana all’insegna delle cancellazioni per l’emergenza Coronavirus, ahinoi, quello appena concluso. Ferma totalmente l’attività nazionale, anche all’estero gli sport equestri hanno dovuto fare i conti con la pandemia annullando tutti gli eventi per le prossime (per ora…) quattro settimane.

Annullamenti di CSI annunciati con anticipo ma anche durante il loro svolgimento, come nel caso del Sunhine Tour a Vejer de la Frontera e del Winter Equestrian Festival di Wellington dove erano impegnati molti cavalli italiani.

Ed è da questi concorsi che per i saltatori ‘Made in Italy sono arrivate una vittoria e vari piazzamenti in categorie da almeno 140.

La vittoria porta la firma di Ambra ex Ambramarie del Beiro (Quintender x Grandeur) ancora sugli scudi con l’americana Julie Welles. La baia allevata da Anna Arimane ed Ernesto Tognocchi ha infatti vinto una categoria a tempo da 150 del CSI3* di Vejer de la Frontera.

Nello stesso concorso bel terzo posto in una 145 a due fasi di Larbraker (Larino x Heartbreaker; allevatore Serena Sereni) con il cileno Agustin Covarrubias dove Sunny (Kannan x Ephebe For Ever; allevatore Bassetta Srl) si è piazzato quarto con l’irlandese Jonathan Gordon.

Nelgi USA, infine, seconda posizione per Tuscia del Poggiosecco (Prinz Clintus x Lauritz J; allevatore Soc. Agr. La Pennuccia S.S. di Vignolini R. & C.) con il danese Kristian Skovrider in una 140 a tempo del CSI3*Wellington.

Alla pari degli altri sport ora tutto il movimento degli sport equestri è fermo a livello mondiale con la speranza di riprendere dopo Pasqua.

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
photo di Larbraker con Agustin Covarrubias
International sport results powered by Hippomundo