>>+++ LETTERA AL MiPAAF SOTTOSCRITTA DA TUTTE LE ASSOCIAZIONI +++

+++ LETTERA AL MiPAAF SOTTOSCRITTA DA TUTTE LE ASSOCIAZIONI +++

2020-04-06T09:55:56+00:00 6 Aprile 2020|

Lo stop di tutte le attività a causa dell’emergenza da Covid-19 sta creando danni anche a tutto il comparto del cavallo italiano che al momento non ha alcuna certezza di quale possa essere il suo futuro.

Tutte le associazioni attive sul territorio nazionale e che rappresentano allevatori (CAVALLI D’ITALIA, ANACSI, ANACAAD) e cavalieri, addestratori giovani cavalli e preparatori puledri (UNIACS e UNAIP) hanno per questo sottoscritto un documento inviato al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali  per sollecitare iniziative a tutela della filiera ed anche del patrimonio zootecnico nazionale.

Nello specifico due sono le richieste fatte.

La prima riguarda i premi relativi al 2019 non ancora non del tutto liquidati, malgrado il MiPAAF si fosse impegnato a farlo entro il mese di febbraio.

La seconda richiesta è l’attivazione di un tavolo di lavoro con il MiPAAF – utilizzando ovviamente le moderne tecnologie per video conferenze a distanza – per ipotizzare soluzioni, rimodulazione programmi e calendari in vista di un’auspicata, e speriamo vicina, ripresa delle attività. A questo proposito tutte le Associazioni firmatarie ritengono necessario il riassorbimento e la redistribuzione delle risorse non impiegate e del montepremi non erogato derivante dalle manifestazioni MiPAAF non svolte nel periodo di fermo, nonché la revisione dei calendari e soprattutto delle specifiche tecniche delle tappe delle varie discipline.

CLICCA QUI E SCARICA LA LETTERA INVIATA AL MiPAAF