>>Newsletter n.28 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.28 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2020-11-16T15:11:30+00:00 16 Novembre 2020|

Fine settimana ricco di soddisfazioni per i cavalli italiani in gara negli otto concorsi nazionali a due e più stelle disputati nel fine settimana. Ben cinque sono stati infatti i Gran Premi vinti dai saltatori ‘Made in Italy’ e molti i piazzamenti.
Protagonisti sono stati Vity al suo primo successo in GP della carriera che sembra ricalcare quella della sua indimenticata sorella materna Lady Cracotte, Nordica delle Schiave che a Narni ha invece firmato il suo quinto GP della stagione e Urbino delle Roane al GESE di San Lazzaro di Savena (terzo successo in GP del 2020).
A vincere sono stati inoltre Diamant a Buscate e Chianalea Blue di Nicoletta a Pontedera, anche loro entrambi alla prima vittoria in Gran Premio.

Vari piazzamenti nelle top ten di categorie da almeno 140 sono stati ottenuti dai cavalli anche nei pochi CSI disputati all’estero.
Negli USA, a Palm Beach, da segnalare c’è infatti il 4° posto con doppio netto di Centolina Seconda (Cento x Emilion; allevatore Silvio Benini) con l’americana Schuyler Riley in una 140 a barrage.
In Belgio, nel CSI2* di Opglabbeek, sesta posizione per Braiam (Eta Beta SGH x Beach Boy; allevatore Damiano Roberto Gabriele) in una 140 a tempo sotto la sella di Luca Merisio. Sempre in una una 140 a tempo ma del CSI2* di Valencia, in Spagna, c’è stato anche l’ottavo posto di Tahiclaud (Kashmir van Schuttershof x Corland; allevatore Claudio Rizza) con la britannica Anna Power.
In Italia, infine, nel CSI2* di Gorla Minore, settima posizione per Faberlys (Cornet Obolensky x Contendro I; allevatore Sergio Melotto) con Martin Fuchs in una 140 a due fasi.

Questo il dettaglio delle vittorie e dei piazzamenti di cavalli italiani nei Gran Premi dei concorsi nazionali disputati nel week-and:

A5* Manerbio
1° – Vity (Apache d’Adriers x Galoubet A) – allevatore Raffaella Destro / cavaliere Emanuele Massimiliano Bianchi
2° – Lady Syska (Casantos x Dohitzun Guernica) – allevatore Mauro Bertocchi / cavaliere Michele Previtali
3° – Contero della Caccia (Conte della Caccia x Numero Uno) – allevatore Coop. Soc. Agr. La Caccia / cavaliere Luca Inselvini

A5* San Lazzaro di Savena
1° – Urbino delle Roane (Lupicor x Numero Uno) – allevatore Allevamento Equini di Sante Giorgio Brotto / cavaliere Alberto Boscarato
3° – Ospite d’Onore di Ca’ San Giorgio (Quite Easy I x Almé); allevatore Stefania Chittolini / cavaliere Domenico Carlino

A3* Narni
1° – Nordica delle Schiave (Cassini II x Stakkato) – allevatore Alessandra Ridoli / cavaliere Roberto Consumati
5° – Quibel (Silvaner DC x Piradin) – allevatore Alberto Velotto / cavaliere Bryan Mascenti

A3* Buscate
1° – Diamant (Diamant de Semilly x Cardento) – allevatore Silvio Benini) / cavaliere Andrea Tosca

A2* Pontedera
1° – Chianalea Blue di Nicoletta (Chacco-Blue x Contendro I) – allevatore Domenico Frezza / cavaliere Riccardo Migli
2° – Breaker (Baedeker x Caretello B) – allevatore Luciano Nieri / cavaliere Riccardo Migli
5° – Zauro (M.Melampo di Castelporziano x Green Ray XX) – allevatore Franco Ferrario / cavaliere Matteo Manciati

A5* San Giovanni in Marignano
2° – Canbolesky (Canstakko x Cornet Obolensky) – allevatore Sandro Madeddu) / cavaliere Claudio Delnevo

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
Nella foto d’archivio: Nordica delle Schiave
International sport results powered by Hippomundo