>>Newsletter n.29 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.29 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2021-07-26T17:14:49+00:00 26 Luglio 2021|

Cavalli italiani tra i protagonisti oltreoceano nel fine settimana di gare appena concluso.

A Ottawa, in Canada, Zaia ex Zaia di San Giovanni (Cornet Obolensky x Cassini I; allevatore Elisabetta Fratus), ha infatti centrato il secondo posto nel Gran Premio agli ordini del canadese Mac Cone.

Negli USA, nel CSI2* di Traverse City, Quality FZ (Quintender x Berlin; allevatore Franca Zanetti) sotto la sella del brasiliano Rodrigo Pessoa ha chiuso in settima posizione una gara a barrage da 150, mentre Faberlys (Cornet Obolensky x Contendro I; allevatore Sergio Melotto) con l’americana Cara Raether Carey si è piazzato all’ottavo posto in una 140 a due fasi dello stesso concorso.

A Tryon, invece, Continuity RS (Contender x Acobat II; allevatore R.S. Team Breeding di Renata Carniglia) ha chiuso in seconda posizione con l’amazzone americana Kama Michelle Godek una 140 a tempo.

Germania, Francia, Slovacchia, Belgio, Portogallo e Italia, sono state invece le sedi degli altri CSI con i Sella Italiano in evidenza.

A Berlino, il Gran Prmio del CSI1* di corollario alla tappa del Longines Global Champions Tour, ha visto Larbraker (Larino x Heartbreaker; allevatore Serena Sereni) in ottava posizione con la giovane cilena Maria Ignacia del Pedregal Villalobos.

Sempre in Germania, una prova a barrage da 140 del concorso di Kurtscheid è stata vinta da Accipicchia della Monica (Berlin x Concorde; allevatore Az. Agr. Raffaello Collini) con il tedesco Mathias Kornes.

A Megève, in Francia, l’otto anni Stardust degli Assi (Sandro Boy x Natal; allevatore Domenico Merlani) ha ottenuto due settimi posti con la francese Megane Moissonnier in altrettante categorie a tempo e  a winning round.

In Slovacchia Kreool (Eldorado vd Zeshoek x Risketou, allevatore Vivienne Sybilla Louisa Verrijth) ha vinto con Angelica Canonici una 140 a tempo del CSI3* di Samorin dove Baloubelle (Balou du Rouet x Corland; allevatore Allevamento Del Castagneto) si è piazzata settima in un aprova a barrage da 150 sotto la sella del colombiano Nicolas Toro.

Nel CSI2* di Bornival, in Belgio, sesto posto in classifica di Double Push (Cascadello I x Cornet Obolensky; allevatore Sabatino de Angelis) in una 140 a due fasi con Christian Fioravanti.

In Portogallo, nei Campionati Europri Giovanili di Salto Ostacoli, 5 dei cavalli delle tre rappresentative azzurre erano italiani.

Della squadra Children, che ha vinto la medaglia d’argento, hanno fatto parte Saetta del Terriccio (Can Can del Terriccio x Apache d’Adriers; allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana) con Maria Ilaria Grilli e Abete (Igor del Cetona x Boreas; allevatore Maria Cristina Garzia) con Vittoria Calabrò.

Nel team Young Riders, invece, c’erano Necofix (Eco del Castegno x Avenir; allevatore Giovanni Battista Correddu) con Francesco Correddu, Nebbia delle Schiave (Calido I x Contendro I; allevatore Alessandra Ridoli) con Elena Datti ed Intrigo RS (Indorado x Diamant de Semilly; allevatore RS Team Breeding) con Alessandra Bonifazi, che si è qualificato anche per finale.

L’unico CSI in Italia è stato invece quello del Summer Tour di San Giovanni in Marignano.

All’Horses Riviera Resort Cassius Il Palazzetto (Conte della Caccia x Cassini I; allevatore Il Palazzetto di Maria Rosaria Marzotto) con Matteo Leonardi si è piazzato secondo e terzo in una 140 e in una 145 a tempo.

Piazzamenti anche per Vaniglia delle Roane (Kashmir van Schuttershof x Cantus; allevatore Allevamento Equini di Sante Giorgio Brotto) con Fabio Brotto (7° in una 145 a tempo), per Ballantine di Villagana (Quidam de Revel x Athlet; allevatore All.to Villagana di A.B. Zorzan) con cavaliere Giacomo Casadei (4° e 8° in due 140 e 145 a tempo), Carlotta della Caccia (Toulon x Acord II; allevatore Coop. Soc. Agr. La Caccia) con lo svizzero Beat Grandjean (5° in una 140 a tempo) e per Tuono Rosso (Lohengrin di Villa Emilia x Uriqein; allevatore Elio Pellizzer) con Giacomo Bassi (9° in una 140 a barrage).

Pochi i cavalli italiani in gara invece nei Gran Premi dei cinque concorsi nazionali a due e più stelle disputati nel fine settimana. Tre si sono comunque piazzati nel GP di Ornago. Questo il dettaglio:

A3* Ornago (Mb)
3° – Aromantic di Villa Giove (Diamant de Semilly x Corrado I) – all. Az. Agr. Roberto Santacchi / cavaliere Mario Rota
4° – Oriente delle Schiave (Sandro Boy x Stakkato) – allevatore Alessandra Ridoli / amazzone Petra Manila Bertazzi
5° – Lux di Piana Arborello (Baedeker x President) – allevatore Piana Arborello di Stefano Meroni & C. / cavaliere Alessandro Facheris

 

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
Nella foto d’archivio Zaia ex Zaia di San Giovanni con il canadese Mac Cone.
International sport results powered by Hippomundo