>>Newsletter n.17/2022 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.17/2022 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2022-05-09T00:37:34+00:00 9 May 2022|

È di una Sella Italiano la vittoria nel Gran Premio del Sagrantino Tour di Montefalco. La firma nella gara più importante del CSI4* dell’Horses Sporting Club Le Lame è infatti della nove anni Double Push (Cascadello I x Cornet Obolensky; allevatore Sabatino De Angelis) montata da Christian Fioravanti.

Altro successo nel fine settimana di gare internazionali è stato quello di Osiris FZ (Dallas VDL x Acodetto I; allevatore Az. Agr. Franca Zanetti) prima con l’olandese Loewie Joppen in una 145 a tempo del CSI2* di Deurne, nei Paesi Bassi. Nello stesso concorso Osiris FZ ha ottenuto anche la nona posizione in 140 a due fasi.

Tornando al CSI4* di Montefalco, ottavo posto di Incognito Baio (Quick Star x Concorde; allevatore Stefano Cesaretto) con il tedesco Simon Widmann in una 145 a due fasi dove Acheo di San Patrignano (Ephebe For Ever La Silla x Nadir di San Patrignano; allevatore Soc. Coop. San Patrignano) si è classificato decimo agli ordini di Marta Bottanelli.

In Norvegia, invece, piazzamento anche di Ambra ex Ambramarie del Beiro (Quintender x Grandeur; allevatore Anna Arimane ed Ernesto Tognocchi) nona in una 140 a due fasi del CSI2* di Drammen.

Cavalli Italiani in evidenza anche nel completo. In Ungheria, nel CCI3*-S di Kaspovar, in Ungheria, c’è stata la seconda posizione di Rara del Castegno (Cascari x Larome; allevatore Guerino Boglioni) sotto la sella del polacco Robert Powala che ha portato al settimo posto anche un altro soggetto allevato da Guerino Boglioni, Tosca del Castegno (Cascari x Caretino).

 

Per quanto riguarda le gare nazionali in Italia, nel fine settimana si è svolta la seconda tappa del Circuito Giovani Cavalli FISE Equi 2000. Il Gran Premio per i sette anni ha visto la vittoria di un Sella Italiano, Australia FM del B (Baedeker x Onze Fons; allevatore All.to Granchi Francesco) montata da Emiliano Liberati.

Questi, infine, i piazzamenti dei saltatori ‘Made in Italy’ nei Gran Premi dei concorsi nazionali a due e più stelle:

A5* Truccazzano
2° – Vity (Apache d’Adriers x Galoubet A) – allevatore Raffaella Destro / cavaliere Emanuele Massimiliano Bianchi

A3* Roma – Stella Maris
1° – Kalimba degli Assi (Kannan x Silvio I) – allevatore Domenico Merlani / cavaliere Matteo Astolfoni Fossi
3° – Bernini di Vallerano (Baedeker x Staron) – allevatore Rita Denni / amazzone Alberta Tagliamonte
4° – Prima del Castegno (Acodetto I x Landadel) – allevatore Guerino Boglioni / amazzone Claudia Minopoli

A3* Bedizzole
1° – Contero della Caccia (Conte della Caccia x Numero Uno) – allevatore Coop. Soc. Agr. La Caccia / cavaliere Luca Inselvini
4° – Mare d’Acheronte (Diamant de Semilly x Contender) – allevatore Società Agricola Il Cerro Srl / cavaliere Matteo Riva
5° – Oriente delle Schiave (Sandro Boy x Stakkato) – allevatore Alessandra Ridoli / amazzone Petra Manila Bertazzi

A3* Narni
2° – Desiderio Baio (Liberty Life x High Valley Z; allevatore Francesca Pignanelli) – cavaliere Andres Penalosa
3° – Elaction Breaker di Valmarina (Action-Breaker x Silvano) – allevatore: Giovanna Manzoni / cavaliere Billy Lombardi
4° – Cyranò (Colbert GTI x Sudney) – allevatore Emanuele Salvini / cavaliere Daniele Ruggieri
5° – L’Avana (Cancara x Grand Garcon) – allevatore Giuseppe Angelini / cavaliere Roberto Consumati

A2* Altamura
1° – Kaiman Boy (Kannan x Fougueux) – allevatore Società Agricola 4C Srl / amazzone Simona Carretta

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
Nella foto d’archivio Double Push e Christian Fioravanti – © FISE/M.Argenziano
International sport results powered by Hippomundo