>>Mondiali di Lanaken: tutti i Sella Italiano in gara

Mondiali di Lanaken: tutti i Sella Italiano in gara

2022-09-22T11:02:54+00:00 22 September 2022|

Scatta stamattina, giovedì, a Lanaken, l’edizione 2022 dei FEI WBFSH Jumping World Breeding Championship for Young Horses che quest’anno vedono 21 giovani cavalli di 5, 6 e 7 anni in gara in rappresentanza dell’allevamento italiano.

Di questi 14 provengono dalle selezioni fatte in occasione dei Campionati Cavalli Giovani FISE disputati a fine agosto ad Arezzo, mentre i rimanenti sono invece al via grazie a delle wild card assegnate all’Italia ed anche a concorrenti stranieri.

Tecnico MiPAAF è Omar Bonomelli mentre il Capo Equipe e i tecnici di nomina FISE di tutta la rappresentativa azzurra sono rispettivamente Giulio Panzeri, Stefano Nogara e Mario Rota.

Questi i Sella Italiano in gara a Lanaken:

7 anni – selezionati MiPAAF

ATLANTIDE / Vincenzo Carlino
Cristallo II e Zoe (Sydney x Peter Pan)
allevatore Emanuele Salvini (Rm)

KANKAN DEL BUTTASELLA / Giovanni Consorti
Kannan e Caterina del Buttasella (Clarimo x Corofino)
allevatore Soc. Agricola Paolo Durì (Ud)

LEDICANTO / Paolo Paini
Canto e Ulrike FZ (Mr.Blue x Gigant)
allevatore Ferrari Giancarlo (Re)

QU D.C. / Graziano Tazzi
Quod D.C. e Gravina D.C. (Gratus D.C. x Almè)
allevatore Il Colle Sas di Silvia Baroncelli (Fi)

7 anni – Wild Card straniera

ROMY FZ / Katja Haep BEL
Baltic VDL e Roloma VDL (Indorado x Lucky Boy XX) – allevatore Az. Agr. Franca Zanetti (Tv)

 

6 anni – selezionati MiPAAF

BLUEGIU’ / Stefano Falzini
Benitus di Vallerano e Flying Blue B (Mr. Blue x Corland)
allevatore Davide Timperi (Rm)

DOCTRINA / Matteo Riva
Indoctro e Energia d’Almè (Toulon x Calvados II)
allevatore BB88 di Giovanni Dolci (Bg)

EMPIRE BAD / Paolo Pomponi
Dallas VDL e Rea Bad (Mirabile di Roncigliano x Bon Destain AA)
allevatore Maurizia De Micheli (Rm)

ORCHIDEA DEL LAGHETTO / Carlo Rogiani
Kannan e H.Laarsinaa dell’Aremac (Numero Uno x Concorde)
allevatore Az. Agr. Il Laghetto di Nadia Micaela Spotti (Pv)

SEVENTYOBOLENSKY / Clio Boni
Cornet Obolensky e Lausanne (Lancer II x Wachter)
allevatore Soc. Agr. Riola Valley di Franco Stefani (Mo)

6 anni – Wild Card italiane

EASYJET DELLA TORRETTA / Gregorio Spinelli
Darco e Annikki (Sunny II x Voltaire)
allevatore Az. Agr. La Torretta di Provenzi Renato & Elena (Cr)

IMPERATORE DEL SANTO / Andrea Caselli
Chaman e Imperium (Acord II x Roderik)
allevatore Scuderia del Santo Sas (Pd)

LUXOR DI VILLAGANA / Sebastiano Fregoni
Colman e Etrea di Villagana (Burg’s Pioner x Calido I)
allevatore Villagana Agricola di Anna Bruna Zorzan (Bs)

PIVOTAL / Graziano Tazzi
Eldorado vd Zeshoek e Loona (Landor S x Larome)
allevatore Giovanni Quadalti (Gr)

6 anni – Wild Card straniera

CHACERA / Kevin Gielen BEL
Harley VDL e Catch (Vaillant x Chin Chin)
allevatore Anna Ulla-Britt Wallen (Va)

 

5 anni – selezionati MiPAAF

ALKALYNE / Sergio Santabarbara
Arko III e Coralline di Tufo (Radco d’Houtveld x Bacadam du Val Tibermont)
allevatore Società Agricola del Sole Srl (Cb)

BALTIK / Giovanni Maria Cesaretti
Ksar-Sitte e Dalidha AA (Quidam de la Cere AA x Usini AA)
allevatore Costantino Cossu (Ss)

BERANU / Gianluca Quondam Gregorio
Ksar-Sitte e Gelsa Gaia (Corland x Piradin AA)
allevatore Caterina Puledda (Ss)

MITICO DI VILLAGANA / Filippo Sertori
Diamant de Semilly e Zaza di Villagana (Canturo x Acord II)
allevatore Villagana Agricola di Anna Bruna Zorzan (Bs)

PLAY BOY DEL LAGHETTO / Carlo Rogiani
Cornet Obolensky e H.Laarsinaa dell’Aremac (Numero Uno x Concorde)
allevatore: Az. Agr. Il Laghetto di Nadia Micaela Spotti (Pv)

5 anni – Wild Card italiana

BISCHERA / Andrea Messersì
Exploit di San Patrignano e Claire FZ (Con Air x Athlet)
allevatore Az. Agr. Andrea Messersì (An)

 

Il programma del Mondiale prevede per oggi, giovedì 22, e domani venerdì 23 le due prove di qualifica per ognuna delle tre fasce d’età. Sabato 24 sarà la volta delle tre ‘small final’ riservate ai soggetti non qualificati per le finali programmate per domenica 25 settembre e riservate ai migliori 30 saltatori di 5, 6 e 7 anni.

I cavalli di 5 anni affronteranno in qualifica due prove di precisione a 1 metro 25 e, in finale, una categoria mista da 1 e 30.

Per i 6 anni, qualifiche su due categorie da 135 – la prima a due fasi, la seconda a tempo – e finale su una categoria mista da 135/140. Stesso programma tecnico, ma altezze diverse, infine per i 7 anni: qualifiche da 140 e finale da 145.

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia