>>Newsletter n.51 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.51 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2018-11-06T10:03:11+00:00 6 novembre 2018|

Ancora una vittoria per Arabesque (VDL Groep Verdi TN x Cassini I) che con Michael Cristofoletti è andato a segno in una categoria da 140 del CSI3* di Oldenburg, in Germania disputato questo fine settimana. Per questo otto anni, allevato Razza Ticino di Andrea Mogli, il 2018 è stata una stagione oltremodo positiva che ne ha confermato qualità e ottime prospettive future.

In Canada, Zaia di San Giovanni (Cornet Obolensky x Cassini I; allevatore Elisabetta Fratus) si è invece piazzata quinta in una 160 e poi nona in una 150 del CSI4*-W di Toronto con il canadese Mac Cone. Mentre in Francia, nel CSI5*-W di Lione nuova prova convincente di Tuliman della Caccia (Toulon x Cassini I; allevatore Coop. Soc. Agr. La Caccia) con l’austriaco Max Kühner (percorso netto e 11°  posto in una 150 a tempo).

In Belgio, quarto posto per Lord Bi (Baloubet du Rouet x Wellington; allevatore Luca Sabattini con l’irlandese Ivan Dalton nel Gran Premio del CSI2* di Lier concorso dove Jennifer (Casiro I x Grannus; allevatore All.to Romagnolo di Guiseppe Cappelli) si è piazzata quarta e poi nona in due 140 agli ordini dell’olandese Lisa Nooren.

 

Ma il fine settimana appena concluso ha visto anche un’intensa attività nazionale. Sono stati infatti ben nove i concorsi a 2  e più stelle di salto ostacoli disputati, oltre al tradizionale appuntamento con il completo con il Saggio delle Scuole e i campionati dei cavalli italiani di 4 e 5 anni.

Nei nove Gran Premi le vittorie dei sella italiano sono state tre grazie a Mangus del Sole con Andrea Messersì, Conglove Gold con Gabriele Pina e Quibel con Bryan Mascenti, ma molti sono stati i piazzamenti nelle ‘top five’ delle rispettive classifiche finali. Questi nel dettaglio:

A5* San Giovanni in Marignano
1° – Mangus del Sole (Zilver x Le Tot de Semilly) – allevatore Soc. Agr. All. Cascina Il Sole / cavaliere Andrea Messersì

A5* Manerbio
4° – Vanità delle Roane (Berlin x Ahorn Z) – allevatore Allevamento Equini di Sante Giorgio Brotto / cavaliere Fabio Brotto

A5* Tortona
3° – Freestyle (Caretino x Stakkato) – allevatore Silvio Benini / cavaliere Carlo Rogiani.
5° – Eduard (Equus Mon Amour x Latin Lower) – allevatore Maria Rita Nughes / cavaliere Emanuele Arioldi

A5* Vermezzo
5° – Sundance (Fandango X x Feo) – allevatore Alessio Cipriani / cavaliere Filippo Moyersoen

A5* Ornago
5° – Loro Piana Acamar (Acobat I x Bayardo) – allevatore Isidora Volonterio / cavaliere Massimiliano Ferrario

A3* Buscate
1° – Conglove Gold (Concorde x Hand In Glove XX) – allevatore Fabrizio Cattozzi / cavaliere Gabriele Pina
2° – Apelle (Igor del Cetona x Lombard) – allevatore Giovanni Andreis De Gregorio / cavaliere Lorenzo Comenduli
3° – Winner delle Paludi (Clinton x Cay) – allevatore All.to delle Paludi di Tybergin D. & C. / cavaliere Davide Azzolina
4° – Silvio Junior (Silvio I x Jacorde) – allevatore Elisa Cerutti / cavaliere Luisa Donato

A2* Atina
1° – Quibel (Silvaner DC x Piradin) – allevatore Alberto Velotto / cavaliere Bryan Mascenti
2° – Eranthis (Berlin x Ahorn Z) – allevatore Giulio Ramazzotti / cavaliere Bryan Mascenti
5° – Nordica delle Schiave (Cassini II x Stakkato) – allevatore Alessandra Ridoli / cavaliere Roberto Consumati

 A2* Montefalco
2° – Minosse del Gardesano (Acodetto II x Calypso III) – allevatore Clara Campese / cavaliere Simone Coata
4° – Fei della Mantova (Argentinus x Acord II) – allevatore Tania Pedratti / cavaliere Giulio Agneni
5° – Biograaf (Epilot x Burggraaf) – allevatore Giovanna Falcone / cavaliere Simone Coata

 

Nel completo, infine, Il Centro Equestre Ranieri di Campello ha ospitato i Campionati dei Cavalli Italiani di 4 e 5 anni della disciplina. Sul podio sono saliti:

4 anni
1 – Dante di Alma Terra (Cristo x Acorado II) – allevatore Soc. Agr. Alma Terra / cavaliere Matteo Zoja
2 – Carmon (Animo x Indoctro) – allevatore Vittorio Orlandi / cavaliere Andrea Bianchini
3 – Corindon dell’Esercito Italiano (Cloud Z x Hernando XX) – allevatore Esercito Italiano / cavaliere  Raffaele Malloni

 5 anni Elite
1 – Tosca del Castegno (Cascari x Caretino) – allevatore Guerino Boglioni / cavaliere Robert Powala
2 – Brokenhill dell’Esercito Italiano (A.S. Lucsan x Bahri XX) – allevatore Esercito Italiano / cavaliere Roberto Riganelli
3 – Mary Rose (Indoctro x Bonorvesu) – allevatore Pietro Gavino Cherchi / cavaliere Luisa Palli

5 anni Sport
1 – Unico de la Folgore (Concoral x Neoneli) – allevatore Angelo Lai / cavaliere Federico Riso
2 – Carlo il Grande (Lincolm L x Maleik OX) – allevatore e cavaliere Luisa Palli
3 – Ma a Nonu – PSI (Rockmaster XX x Diesis XX) – allevatore Cesare Ferretti / cavaliere Enrico Canulli

Trofeo del Cavallo Italiano
1 – Nilandro – 2010 (Cascari x Tu Reviens) – allevatore Luigi Lepri
2 – Codi – 2006 (Orame x Goodwill) – allevatore Elena Maria Marini
3 – Iberis de Mara – 2003 (Robine x Goreai) – allevatore Giovannino Pinna

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
photo Mangus del Sole e Andrea Messersì © Imagess by Stefano Secchi