L’associazione

>L’associazione
L’associazione 2020-04-27T14:08:21+00:00

CAVALLI d’ITALIA è l’Associazione che riunisce gli allevatori del cavallo Sella Italiano.

L’Associazione fornisce indirizzi utili a migliorare la produzione e assiste gli allevatori nella vendita dei prodotti e dialoga con altri enti analoghi, con le istituzioni, federazioni e enti sportivi al fine di incentivare l’utilizzo di cavalli Sella Italiano e di indirizzarne la giusta crescita sportiva.

Il socio ha diritto di avvalersi di tutti i servizi offerti dalla associazione come per esempio la registrazione di fattrici e puledri, promozione e aiuto nella vendita.

A CAVALLI d’ITALIA si possono associare persone fisiche o giuridiche.

Possono associarsi come Socio Allevatore, coloro che sono proprietari di almeno una fattrice iscritta o iscrivibile al Libro Genealogico del Sella Italiano e che abbiano prodotto almeno un puledro negli ultimi tre anni.

Possono associarsi come Socio Sostenitore, coloro che vogliono sostenere l’associazione usufruendo delle opportunità che questa può offrire.

Un’associazione di allevatori per gli allevatori. Questa è CAVALLI D’ITALIA!

Oltre al Presidente, Fabrizio Contilli (Allevamento A) l’attuale direttivo in carica è composto dal Vice-Presidente Silvia Baroncelli (Allevamento del Colle) e dai Consiglieri, Renata Carniglia (Allevamento RS), Irene Zicchino (Allevamento Alma Terra), Michele Musella (Allevamento della Tidoncella) e Mario Olivo (Allevamento O&R). Tutti allevatori ovviamente, come gli oltre nostri cento soci, tra i quali c’è chi alleva a livello imprenditoriale con più fattrici e chi lo fa invece per passione producendo magari un solo puledro all’anno, ma di qualità.

Fin dal suo insediamento il direttivo ha iniziato a lavorare su due fronti. Il primo è stato quello di affrontare le problematiche del comparto portando avanti le istanze della base; l’altro, più pratico, ci vede continuamente attivi nella realizzazione di varie iniziative concrete come seminari, incontri formativi, partecipazione e organizzazione di eventi allevatoriali, promozione, pubblicazioni, oltre ad una newsletter settimanale e la sottoscrizione di convenzioni per gli allevatori. Sempre però con trasparenza e spirito di servizio, a favore di tutti, tutti indistintamente, da Nord a Sud. Il nostro intento, infatti, è che sia tutta la filiera a beneficiarne.

Questo approccio trasversale ha permesso all’Associazione di consolidare relazioni costruttive con il MiPAAF, la FISE, enti di ricerca scientifica e le altre associazioni – allevatoriali e non – attive nel nostro Paese formulando proposte che stanno trovando ascolto.

L’allevamento del cavallo sportivo è un settore significativo nel mondo equestre ed ippico nazionale, ma oggi più che mai ha bisogno di coesione e coordinamento per ottimizzare le sue enormi potenzialità. Potenzialità negli ultimi tempi evidenziate dagli eccezionali risultati che i cavalli italiani stanno ottenendo a livello internazionale anche con cavalieri stranieri di primissimo piano.

Cavalli d’Italia c’è. Gli allevatori pure. Ma ricordiamoci che c’è bisogno di ognuno di noi e che il successo di un singolo è il successo di tutti, di tutto il Sella Italiano.