>>Newsletter n.21 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

Newsletter n.21 – Risultati sportivi dei cavalli italiani del week-end

2021-06-01T19:31:41+00:00 1 Giugno 2021|

Nel fine settimana appena concluso tutta l’attenzione degli appassionati italiani era incentrata sullo CSIO di Piazza di Siena che ha visto una vittoria e vari piazzamenti dei Sella Italiano in gara. Non sono però mancate ottime prestazioni dei prodotti nazionali in CSI all’estero.

Iniziamo da Roma, dove a portare in alto il tricolore anche per quanto riguarda l’allevamento è stato il sempre più convincente Presley degli Assi (Presley Boy x Nabab de Reve; allevatore Domenico Merlani) che – dopo aver ottenuto la quinta piazza in una gara a tempo da 145 – con Antonio Maria Garofalo ha firmato una prova a due fasi con ostacoli della stessa altezza.

Nella stessa categoria ottimo è stato però anche il secondo posto di Quixotic D.C. (Burggraaf x Abdullah; allevatore Il Colle di Silvia Baroncelli) con Guido Franchi al quale si aggiunge l’ottava posizione di Vaniglia delle Roane (Kashmir Van’t Schuttershof x Cantus; allevatore Allevamento Equini di Brotto Sante Giorgio) con Fabio Brotto.

Bel secondo posto di Rondine del Terriccio (Tinka’s Boy x Cento; allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana) con Emilio Bicocchi in una 155 a tempo, categoria nella quale con un netto (11° posto) ha chiuso anche Quality FZ (Quintender x Berlin; allevatore Franca Zanetti) sotto la sella del brasiliano Rodrigo Pessoa.

Un Sella Italiano si è messo in evidenza anche nella Sei Barriere: secondo posto ex-aequo (percorso netto sul barrage a  1 metro e 80) di Unitè dell’Esercito Italiano (Dollar de la Pierre x Valium d’Artoire; allevatore Esercito Italiano) con Filippo Martini Di Cigala.

Sempre in uno CSIO, ma giovanile e disputato all’estero a Wierden nei Paesi Bassi, sugli scudi è salito Canter della Caccia (Castigo della Caccia x Zandor Z; allevatore Coop. Soc. Agr. La Caccia) che agli ordini della giovane Beatrice Bacchetta si è piazzato al quarto posto nel Gran Premio Young Riders da 140 ed ha vinto un’altra categoria da 140 a due fasi.

Ancora a Wierden terzo posto per Orso del Terriccio (Indoctro x Can Can del Terriccio; allevatore Gian Annibale Rossi di Medelana) con la Youn Rider olandese Mila Everse in una 140 a tempo.

Nel CSI5* del Global Champions Tour di St. Tropez, Larbraker (Larino x Heartbreaker; allevatore Serena Sereni) ha chiuso in quinta posizione una prova a tempo da 145 con il cileno Agustin Covarrubias, mentre negli  USA, nel CSI2* di Tryon, Love ex I Love Only Myself d’Acheronte (Heartbreaker x Indorado; allevatore Soc. Agr. Il Cerro S.R.L.) con la canadese Nora Gray si è piazzato sesto in una 145 a barrage.

In Belgio, nel Gran Premio da 145 del nazionale di Opglabbeek, Baloubelle (Balou du Rouet x Corland; allevatore Allevamento del Castagneto) si è piazzata terza sotto la sella del colombiano Nicolas Toro.

Infine in Norvegia, secondo e terzo posto di Ambra ex Ambramarie del Beiro (Quintender x Grandeur; allevatore Anna Arimane ed Ernesto Tognocchi) con la ventenne norvegese Lea Fondevik Syversen e di Assira (Berlin x Balou du Rouet; allevatore Allevamento del Castagneto) con il britannico Nick Benterman in una 140 a barrage del nazionale di Drammen.

In chiusura i Gran Premi dei concorsi nazionali a due e più stelle disputati in Italia nei quali due sono state le vittorie e molti i piazzamenti nelle ‘top five’ dei saltatori Sella Italiano. Questo il dettaglio:

A5* Ornago
1° – Maximo del Castegno (Acodetto I x Stakkato) – allevatore Guerino Boglioni / cavaliere Roberto Prandi
2° – Diamant (Diamant de Semilly x Cardento) – allevatore Silvio Benini / cavaliere Andrea Tosca

A5* Gorla Minore
2° – Ponciarello (Dohitzun Guernica x Calypso I) allevatore Allevamento dell’Agro di Caterina Gusmini / cavaliere Enrico Maria Frana

A3* Borgo Hermada
1° – Nordica delle Schiave (Cassini II x Stakkato) – allevatore Alessandra Ridoli / cavaliere Roberto Consumati
4° – Cristalia (Cristallo II x Gershwin) allevatore Romolo Carbonetti / cavaliere Stefano Brecciaroli
5° – Astratta degli Assi (Armstrong di Villa Francesca x Lord Z) allevatore Domenico Merlani / cavaliere Giuseppe Felici

 

© Luca Paparelli per Cavalli d’Italia
Nella foto Presley degli Assi © Massimo Argenziano / courtesy FISE
International sport results powered by Hippomundo